fbpx

News ed approfondimenti

21 Marzo 2020
Art. 64 Decreto CuraItalia, sulla sanificazione degli ambienti All’interno del Decreto Cura Italia, al Titolo IV “Misure fiscali a sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese” è previsto un credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro. Al fine infatti del contenimento del contagio da CODIV-19 sono state incentivate le
20 Marzo 2020
L’apprezzabile misura messa in campo dal Governo a sostegno dei Lavoratori Autonomi Artigiani e Commercianti (iscritti alle Gestioni speciali Ago), Professionisti (iscritti alla Gestione Separata) e Amministratori di Società che percepiscono compensi, che non siano titolari di pensione e non siano iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie non è automatica. Le regole di attribuzione
19 Marzo 2020
VERSAMENTI Decreto “Cura Italia”: prorogati tutti i versamenti in scadenza il 16 marzo D.L. 17 marzo 2020, n. 18, art. 62 È entrato in vigore il 17 marzo scorso il Decreto “Cura Italia” (D.L. 17 marzo 2020, n. 18), contenente misure di sostegno per le famiglie, i lavoratori e le imprese in conseguenza all’emergenza epidemiologica
19 Marzo 2020
Locazioni ai tempi del  Coronavirus Molti Clienti hanno dovuto chiudere le proprie attività per un seguirsi di DPCM sempre più stringenti. Anche le attività non rientranti nell’obbligo di chiusura hanno scelto di chiudere in modo facoltativo, non potendo garantire le norme di sicurezza sanitaria per evitare il pericolo di contagio da Coronavirus.La domanda che
18 Marzo 2020
 Il Decreto “Cura Italia” pubblicato questa mattina in Gazzetta Ufficiale, allarga l’intensità degli aiuti anche ai datori di lavoro del settore privato, inclusi quelli agricoli, della pesca e del terzo settore compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti. Restano esclusi i datori di lavoro domestico.    A chi rivolgersi? Lo Studio sta monitorando tutti i siti delle Regioni e dell’Inps
18 Marzo 2020
Decreto “Cura Italia” Questa notte è avvenuta la tanto attesa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto “Cura Italia”. A questo LINK puoi trovare il testo definitivo. Nuova autocertificazione Il ministero dell’Interno ha aggiornato il modello di autocertificazione per gli spostamenti. Il nuovo modello è stato infatti integrato, prevedendo che il soggetto interessato debba dichiarare di: di non
17 Marzo 2020
Dopo la conferenza stampa di ieri pomeriggio, si attende ora la pubblicazione del testo definitivo in Gazzetta Ufficiale, solo a partire da quel momento potremmo finalmente considerare operativa la maxi manovra contenuta nel decreto legge Cura Italia.L’emendamento mira ad evitare per imprese e nuclei familiari una pericolosa carenza di liquidità, per il raggiungimento di questo obiettivo il sistema bancario è
17 Marzo 2020
Decreto “Cura Italia” e l’effetto domino su adempimenti e versamenti Tutto è iniziato con la proroga dell’invio delle certificazioni uniche al 31 marzo, seguito poi dalle misure in  favore della Zona Rossa e del Settore Turistico-Alberghiero, per chiudere con il rinvio in calcio d’angolo di tutti versamenti del 16 marzo al 20 marzo. Ora, con l’emanazione del decreto
17 Marzo 2020
Decreto “Cura Italia”: indennità per professionisti con Partita IVA e co.co.co E’ stato approvato il Decreto “CURA ITALIA” contenente misure di sostegno economico per imprese, lavoratori autonomi, liberi professionisti titolari di partita iva e co.co.co. iscritti alla gestione separata, ampliando il comparto anche ai collaboratori sportivi, non iscritti a nessuna forma di previdenza che alla data
16 Marzo 2020
Varato il Decreto “Cura Italia”: stop ai versamenti fiscali e contributivi, sostegno al reddito e alle imprese. Dopo la notizia del congelamento di una settimana dei versamenti in scadenza, oggi, 16 marzo, diramato con un comunicato del Ministero dell’Economia e Finanza lo scorso venerdì sera, quando oramai molti contribuenti avevano nel dubbio deciso di versare, è da

Vuoi fissare un appuntamento presso il nostro Studio?

Riempi questo modulo, il nostro staff ti contatterà il prima possibile.